Home
uff-comunicazione-675.png

RAS 2018: esito premiazioni nel “Salotto” di Confindustria

Si è tenuto ieri mattina, nel Salone di Confindustria di Brindisi, l’ultimo atto di Rassegna Azzurro Salentino, la manifestazione ideata dal Cav. Uff. Angelo Ruggiero, presidente dell’associazione culturale "Ulisse", che ha voluto nel corso degli ultimi 10 anni conferire particolari riconoscimenti alle eccellenze dell'imprenditoria, dell’arte, della cultura, dello sport, del turismo, della sanità dell’area jonico-salentina.

L'evento é stato reso possibile grazie al sostegno della Prefettura di Brindisi, di Confindustria Brindisi, dell'ANCE, di Confcommercio, della Fondazione San Raffaele, della Caved srl di Carmelo De Nitto, di Umana Venezia e di Newageart di Alessandro Gervasi, che ha curato il marketing.

Dopo la consegna di alcuni riconoscimenti nelle precedenti tappe presso la Prefettura di Brindisi e presso l'Istituto scolastico "Flacco-Marconi" di Brindisi, ieri ad essere premiati in Confindustria sono stati per il settore "turismo salentino" la famiglia Argentieri, che si occupa da tantissimi anni di turismo e di attivita’ ricettive, e per  il settore "La Carriera che verrà", la dott.ssa Stefania Catanzaro, giovane laureata, che si sta mettendo in evidenza per le sue spiccate capacita’ manageriali.

Sono intervenuti il presidente del Consiglio comunale, Giuseppe Ceglie, il referente per le relazioni esterne di Confindustria, Ercole Farina, e i vertici del comitato organizzatore. Erano presenti anche alcuni tra i premiati nelle precedenti tappe come Pierluigi Valentini, Francesco Romanelli e l'ing. Angelo Campana, e una delegazione di studenti dell'Istituto Nautico "Carnaro" di Brindisi.

Dopo questa cerimonia si è tenuto il "Salotto Ras" per tracciare il bilancio della manifestazione di quest’anno e per individuare le novità  per quello che accadrà nel maggio 2019, con una grande kermesse sul lungomare di Brindisi che abbraccerà tutti gli eventi dei 10 anni di RAS.

Nei prossimi mesi, il comitato organizzatore si dedicherà prioritariamente al progetto di legalità "Corretti ma non corrotti", da tenersi nelle varie scuole del territorio, in collaborazione con la Prefettura di Brindisi.

Le immagini sulla nostra pagina Facebook

 

Ras 2018: la seconda tappa nell'Istituto Flacco di Brindisi

Clicca per le foto della CerimoniaTeatro del secondo appuntamento con la cerimonia di consegna di riconoscimenti RAS, Rassegna Azzurro Salentino, manifestazione giunta alla decima edizione, è stato l’Auditorium dell’Istituto Flacco, Marconi, Carnaro di Brindisi. Una iniziativa organizzata oramai da un decennio dall’Associazione culturale “Ulisse”, presieduta dal Cav. Uff. Angelo Ruggiero, in collaborazione con la Prefettura di Brindisi, e il sostegno di Confindustria, ANCE, Umana Venezia e Fondazione San Raffaele.

Un evento che è accostato già da alcuni anni al concetto di legalità e alla diffusione dello stesso in tutto il territorio salentino, partendo proprio dalle scuole. Presenti in sala gli studenti dell’ultimo anno del loro ciclo di studi, con l’obiettivo di ricevere e diffondere il messaggio della cultura della legalità, principalmente al mondo giovanile e studentesco, motore dell’Italia del domani. I relatori e i premiati sono stati accolti splendidamente e amichevolmente dalla dirigente scolastica, prof. Clara Bianco, e da una rappresentanza del Consiglio d’Istituto.

Sono stati consegnati dei riconoscimenti e delle Menzioni d’Onore ad alcuni imprenditori e personaggi di spicco di Brindisi, Lecce e Taranto e alle loro attività di promozione del Grande Salento. Ha introdotto la cerimonia l’intervento di S.E., il Prefetto di Brindisi, Valerio Valenti, il quale ha ricordato l’importanza del rispetto della legalità, partendo proprio dal progetto “Corretti, non corrotti” sviluppato nelle varie scuole del territorio, attraverso il quale gli studenti sono entrati in contatto con chi la cultura della legalità la affronta ogni giorno con la propria dedizione al rispetto delle regole civili di uan comunità.

Erano presenti il Procuratore Capo della Repubblica di Brindisi, Antonio De Donno, il direttore di Confindustria Brindisi, Angelo Guarini, il Capitano dei Baschi Verdi, Alessandro Graziano, l’assessore alle attività produttive del Comune di Brindisi, Oreste Pinto, e tante altre autorità civili e militari.

Martedì prossimo, 27 novembre, è prevista l’ultima tappa di RAS 2018 presso la sede di Confindustria Brindisi con l’evento “salotto RAS”, per tracciare un bilancio dell’edizione 2018 e per indicare le novità per il 2019.

Ecco di seguito le eccellenze premiate in questa edizione:

-          Riconoscimento Sanità: Dott. Giuseppe Pasqualone, direttore generale Asl di Brindisi

-          Riconoscimento Famiglia imprenditoriale: Sergio Botrugno

-          Riconoscimento Marketing Territoriale Lecce: Pierluigi Valentini

-          Riconoscimento Marketing Territoriale Taranto: Azienda olearia L’Acropoli di Puglia

-          Menzione d’Onore Speciale: Vincenzo Spinelli per Spinelli Caffè

-          Menzione d’Onore: Luigina Delli Santi per “Le vie en rose”

-          Menzione d’Onore: Francesco Romanelli per l’associazione Remuri

Le immagini della cerimonia sulla nostra pagina Facebook

 

RAS 2018. Ecco le eccellenze imprenditoriali del territorio del Grande Salento

Bella cerimonia questa mattina presso la Prefettura di Brindisi, in occasione della consegna dei Riconoscimenti RAS, Rassegna Azzurro Salentino, manifestazione giunta alla decima edizione. Una iniziativa organizzata dall’Associazione culturale “Ulisse”, presieduta dal cav. Angelo Ruggiero, in collaborazione con la Prefettura di Brindisi, e il sostegno di Confindustria, ANCE, Umana Venezia e Fondazione San Raffaele. Un evento che è accostato già da alcuni anni al concetto di legalità e alla diffusione dello stesso in tutto il territorio salentino. Presenti in sala anche parecchi studenti, con l’obiettivo di diffondere il messaggio della cultura della legalità, principalmente al mondo giovanile e studentesco, motore dell’Italia del domani.

Sono stati premiati alcuni imprenditori e personaggi del mondo dello sport e dell’arte di Brindisi, Lecce e Taranto. Ha introdotto la cerimonia l’intervento di S.E., il Prefetto di Brindisi, Valerio Valenti, il quale ha posto proprio l’accento sui giovani e sulla cultura della legalità, partendo dal progetto portato avanti nelle scuole dalla Prefettura dal titolo eloquente “Corretti, non corrotti”. Erano presenti il presidente di Confindustria Brindisi, Giuseppe Marino, e i vertici provinciali di Carabinieri, Guardia di Finanza e Capitaneria di Porto.

Giovedì prossimo, 22 novembre, è prevista la seconda tappa di RAS 2018 presso l’istituto Commerciale “Flacco” di Brindisi, alla presenza degli studenti e di autorità civili e militari. RAS si concluderà poi il 27 novembre con il “Salotto” in Confindustria, per tracciare un bilancio dell’edizione 2018 e per porre le basi per quella del 2019.

Ecco di seguito le eccellenze premiate in questa edizione:

  • Ambasciatore del Salento: Fernando Marino, imprenditore e presidente della New Basket Brindisi
  • Marketing territoriale: Fabio Mollica, giornalista, editore della rivista Amazing Puglia
  • Sigillo RAS: Marco Di Bello, arbitro internazionale di calcio
  • Premio Imprenditoria: IBA spa, azienda costruzioni
  • Premio alla Carriera “Cosimo Ruggiero”: Locopress, azienda di stampa
  • Riconoscimento Arte e cultura: Chiara Conte, violinista

Foto e Video della Cerimonia sulla nostra PAGINA FACEBOOK